Imparare l’italiano online gratis: le migliori risorse a tua disposizione

Pubblicato il in Risorse.

Vuoi imparare l’italiano online e magari gratis? Sei nel posto giusto….Oggi internet ti mette a disposizione tantissime risorse gratuite che possono aiutarti in questa difficile impresa.

In questo articolo abbiamo selezionato per te alcune tra le migliori app gratuite, i migliori canali youtube e i migliori siti presenti oggi sul web.

 

Le app 

Per te che vuoi imparare l’italiano online e gratis ci sono a disposizione moltissime ottime applicazioni. In questo articolo ti proporremo le migliori, ovviamente quelle gratuite.

Mosa Lingua è un’applicazione disponibile per Android, Ios e Pc. E’ particolarmente indicata per chi vuole migliorare la conoscenza del suo vocabolario. Dispone infatti di un vocabolario di più di 3000 parole. E’ possibile impostare un programma di apprendimento personalizzato: ci si può quindi concentrare solamente sui vocaboli di cui si ha bisogno. Questi vocaboli si possono suddividere in 14 categorie (studio, lavoro, vita quotidiana, acquisti…). L’applicazione permette anche di ascoltare la pronuncia delle parole e mette a disposizione dell’utente anche 37 dialoghi registrati per fare pratica nella comprensione orale. Sono inoltre a disposizione brevi lezioni a scelta, focalizzate sulle regole grammaticali di base. La versione base dell’applicazione è gratuita, ma costa 4,99 euro se si vuole passare ai contenuti premium.

Imparare con Nemo è una app disponibile solo per Ios e IPad, indicata soprattutto a chi vuole migliorare la propria pronuncia. L’app infatti è totalmente focalizzata sull’apprendimento delle parole e delle frasi fondamentali della lingua italiana. A disposizione dell’utente ci sono molte registrazioni audio con l’esatta pronuncia delle parole e delle frasi. Ciò permette allo studente di perfezionare l’accento con lo studio della pronuncia. Grazie a questa app è possibile registrare la propria voce mentre si pronuncia una frase e in seguito riascoltarla insieme ad un tutor.

Rosetta Stone è una delle app più conosciute ed è disponibile per Android e Ios. La app permette allo studente di migliorare la propria conoscenza della lingua tramite esercizi che si concentrano su vocabolario, regole grammaticali e pronuncia delle parole. È possibile concentrarsi sul vocabolario inerente a particolari settori di interesse per l’utente come lavoro, viaggi e presentazioni aziendali. La app è gratuita, ma diventa a pagamento per la versione avanzata.

Duolingo, disponibile per Android e Ios, è forse la migliore applicazione disponibile sul mercato per imparare l’italiano gratis online. Per ogni lezione sono disponibili molti esercizi di pronuncia, traduzione, ascolto e quesiti a risposta multipla.  L’applicazione è molto divertente e stimolante, è infatti necessario completare gli esercizi provando a non commettere errori per passare a livelli di difficoltà superiori. Inoltre si serve dei feedback degli studenti per cercare di migliorare sempre di più l’applicazione.

Avete mai pensato di imparare l’italiano guardando la Tv? Se volete fare pratica potete scaricare l’app Rai.Tv che vi permetterà di seguire tutti i programmi in palinsesto, in diretta o in differita, dove volete e quando volete. Secondo noi questa app è molto utile se vuoi immergerti completamente nel suono della lingua italiana. Ti consigliamo di provarla, magari insieme ad una delle altre app che ti abbiamo proposto!

 

I siti web

 

Per imparare l’italiano on line gratis non esistono solo le app gratuite, ma puoi trovare molti siti web che forniscono video, lezioni e anche esercizi di italiano da poter scaricare in maniera completamente gratuita.

Abbiamo selezionato per te alcuni dei migliori sitidove poter trovare tante risorse per imparare l’italiano gratis:

Alma edizioni è un punto di riferimento nella produzione di materiali didattici e corsi di lingua per l’insegnamento dell’Italiano a stranieri, nel loro sito puoi trovare il loro catalogo e c’è la possibilità di scaricare gratuitamente dei file pdf dove troverai dei capitoli di questi libri, inoltre all’interno del sito è presente una sezione, almatv, una web tv dedicata alla lingua e alla cultura italiana che si rivolge a tutti quelli, si interessano alla lingua e alla cultura dell’Italia. Potrai trovare tanti video utili e divertenti e totalmente gratuiti.

Loescher, un’importantissima casa editrice, ha un portale dedicato proprio all’apprendimento della lingua italiana, con tante risorse gratuite come video, lezioni, giochi e grammatica, con schede pdf divise per argomento, messe a disposizione per tutte le persone che vogliono imparare o migliorare la lingua del nostro paese. Inoltre ci sono tanti esercizi suddivisi sia per livello sia per tipologia, per poter migliorare la comprensione orale o per esempio la comprensione scritta.

BBC learning italian è un sito web molto carino e facile da usare in cui puoi trovare tante risorse gratuite per l’apprendimento dell’italiano, sono presenti video, lezioni audio, vocaboli e tanto altro. Nel portale è presente un test di italiano, dove puoi scoprire il tuo livello e capire le tue lacune.

 YouTube il portale più famoso dove guardare video è un ottimo strumento per imparare una lingua straniera e migliorare la comprensione orale o iniziare a prendere confidenza con il suono della lingua italiana, quindi il nostro consiglio è quello di andare su questo sito e digitare per esempio “video in italiano”, “musica italiana”, “lezioni di italiano” e troverete tantissimi video dedicati alla lingua italiana.

 

Come vedi, a tua disposizione per imparare l’italiano on line gratitamente ci sono innumerevoli risorse di diverso tipo: applicazioni, canali youtube, siti web e documenti. Il nostro pensiero è che possano sicuramente aiutarti nell’apprendimento della lingua, ma che da sole non bastino: è assolutamente indispensabile seguire corsi tenuti da insegnanti madrelingua certificati, che con la loro esperienza potranno impostare un percorso didattico su misura per le tue esigenze.

….e ora dai un’occhiata ai nostri corsi!

Paesaggi milanesi

Pubblicato il in Esercizi.

Leggi il brano e rispondi ai quesiti

Una gita a Milano è il sogno di migliaia di turisti. Da tutto il mondo giapponesi, cinesi, americani russi, tedeschi, inglesi…volano a Milano.

E Milano offre un caloroso benvenuto a tutti. Chi la sceglie come meta per un week end, chi per una settimana intera oppure come meta per un viaggio di nozze. La città regala scorci indimenticabili.

 

I navigli

I navigli a Milano sono dei canali artificiali un tempo utilizzati per il trasporto di merci e l’irrigazione, poi in parte (all’interno della città) interrati.

Sfatiamo un mito: Milano è una città d’acqua. Già in età romana i fiumi Nirone e Seveso si incontravano appena fuori dalla città, nell’attuale piazza Vetra. Il sistema dei Navigli si ampliò dal 1209 con la costruzione del naviglio Grande che faceva confluire all’interno della città le acque provenienti da Ticino. Nei secoli successivi, metà del 1400, venne costruito il Naviglio Martesana, al collegamento con il fiume Adda. Nel 1603 venne costruita la darsena di porta ticinese e nel 1800 venne reso navigabile il naviglio pavese.

Al giorno d’oggi di tutto questo rimane solo il cosiddetto “quartiere dei Navigli” situato tra naviglio grande e naviglio pavese, attualmente ritrovo della movida cittadina con una serie di locali di ogni tipo: bar, pub e ristoranti.

 

Il Duomo

Comunemente ritenuto il simbolo della città, il Duomo fu fondato nel 1386 durante la Signoria di Gian Galeazzo Visconti, oggi è il risultato di un insieme di stili avvicendatisi nei secoli ed è dedicato a Santa Maria Nascente.

La sua facciata è l’immagine più famosa della città e venne conclusa solo fra il 1805 e il 1813: suddivisa in cinque campiture da contrafforti sormontati dalle famose guglie. L’esterno della cattedrale è meraviglioso e colpisce il numero di statue presenti: più di 3400.

La pianta del Duomo è a croce latina, con il corpo longitudinale a 5 navate e il transetto a tre. All’interno, nella penombra sorgono 52 pilastri e spiccano le bellissime e famose vetrate.

 

Il bosco verticale

Il Bosco Verticale è un complesso di due palazzi a torre progettato da Boeri Studio, situato nel Centro Direzionale di Milano, ai margini del quartiere Isola. Il complesso si affaccia su via Federico Confalonieri e via Gaetano de Castillia.

Particolarità di queste costruzioni, inaugurate nel 2014, è la presenza di più di duemila essenze arboree, tra arbusti e alberi ad alto fusto, distribuite sull’esterno. Si tratta di un  progetto di riforestazione metropolitana che attraverso la densificazione verticale del verde si pone l’obiettivo di incrementare la biodiversità vegetale e animale di Milano.

La vegetazione apporta molti effetti benefici alle due torri e all’ambiente urbano circostante, sia dal punto di vista ambientale che sotto quello climatico.

Il Bosco Verticale ha vinto numerose competizioni: l’International Highrise Award nel 2014 e nel 2015  si è aggiudicato il premio come «grattacielo più bello e innovativo del mondo», secondo una classificazione del Council on Tall Buildings and Urban Habitat.

 

…….e ora scegli se le frasi sono vere o false!!

 

  1. I Navigli sono dei canali artificiali
  2. All’esterno del Duomo ci sono poche statue
  3. Milano è una città ostile
  4. La pianta del Duomo non è a croce latina
  5. Il bosco verticale si trova nel quartiere Isola
  6. La vegetazione del bosco verticale comporta svantaggi per la città

 

 

Benvenuto su Milano for Foreigners

Pubblicato il in News.

Milano for Foreigners nasce con l’intento di aiutare i cittadini stranieri residenti a Milano o che giungono in questa città per ragioni di studio o lavoro ad inserirsi in un contesto che offre grandi opportunità ma che può generare problematiche. Milano è una città che regala immense chance, dato il suo ruolo portante in numerosi settori: moda, design, economia. Vivere in questa metropoli però può creare confusione e smarrimento.

Leggi tutto »